Aversa: ex attivista prova a bloccare il taxi di Grillo - Video

Fuori programma per Beppe Grillo. Questa mattina un ex attivista dei Cinque Stelle ha cercato di bloccare il garante del Movimento mentre usciva dal tribunale di Napoli Nord, ad Aversa nel casertano, dove era stato convocato come testimone d'accusa dal giudice monocratico Annamaria Ferraiolo.

Secondo quanto riporta l’ANSA l’ex attivista del M5S Angelo Ferrillo, imputato per diffamazione nel procedimento in corso appunto presso il tribunale di Napoli Nord, ha provato a impedire che Grillo lasciasse in taxi la sede del polo giudiziario mettendosi davanti all'auto per sbarrargli la strada.

Ferrillo, blogger e fondatore dell’associazione Terra dei fuochi, avrebbe provocatoriamente chiesto a Grillo “dove sono i fondi del blog” agitando un cartello con la scritta “Dove sono finiti i fondi per la pubblicità?”.

L’intervento delle forze dell’ordine ha riportato la situazione alla normalità, Ferrillo è stato allontanato e Beppe Grillo ha potuto lasciare il Tribunale. La convocazione del comico è relativa a un post scritto da Ferrillo a ottobre 2014 ritenuto offensivo e diffamatorio da Gianroberto Casaleggio (il defunto co-fondatore dei Cinque Stelle) e dalla Casaleggio Associati che avevano denunciato il blogger poi espulso dal Movimento, come comunicato dallo stesso Grillo, il 16 gennaio 2015.

Grillo è stato sentito come teste dopo la querela presentata il 24 gennaio 2015 nei confronti del blogger della Terra dei Fuochi a seguito delle primarie del Movimento 5 Stelle per le elezioni regionali, primarie vinte dallo stesso Ferrillo.

A inizio ottobre scorso erano stati sentiti sempre in qualità di testimoni l'ex parlamentare pentastellato Alessandro Di Battista e Davide Casaleggio, figlio di Gianroberto, costituitosi parte civile dando prosieguo al procedimento. Per l'udienza di oggi risulta convocato come teste anche il candidato premier del Movimento Luigi Di Maio.

angelo ferrillo

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO