Il Movimento 5 Stelle convoca gli altri partiti il 29 marzo: "Appuntamento alle 9:30 alla Camera"

Le trattative prima delle consultazioni di Mattarella.

M5S convoca altri partiti per trattative

La questione delle elezioni dei vicepresidenti e dei questori di Camera e Senato sta inasprendo i rapporti tra i partiti in questa fase che precede le consultazioni con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per giungere poi alla formazione del governo. Il Movimento 5 Stelle oggi si è concentrato solo sui propri candidati e non è sembrato disponibile a trattative, tanto che il Pd rischia di restare senza questori.

Al termine di una intensa giornata, i capigruppo del M5S al Senato e alla Camera, Danilo Toninelli e Giulia Grillo, hanno pubblicato un post sul loro Blog delle Stelle intitolato "Andiamo al governo per cambiare il Paese!" al termine del quale hanno invitato i capigruppo degli altri partiti a incontrarli domani alla Camera dei Deputati, alle 9:30 del mattino.

Grillo e Toninelli scrivono sul blog:

"Per noi le basi dell'attività di governo sono i temi, i progetti, le idee per risolvere i problemi degli italiani. Su questo, come Luigi ha ripetuto ogni giorno della campagna elettorale, siamo disposti a confrontarci con tutte le forze politiche. Per fare questo abbiamo invitato i capigruppo di tutti i gruppi parlamentari ad incontrarsi con noi per un confronto sui temi da porre al centro dell'attività parlamentare"

I due capigruppo poi spiegano quali sono gli obiettivi di questo incontro senza risparmiare frecciatine agli altri partiti:

"Per noi il punto di partenza è il nostro programma e l'obbiettivo è trovare le convergenze con i programmi degli altri e la disponibilità a lavorare insieme sui punti comuni. Non è un esercizio di stile, perché al di là della composizione del governo questi temi saranno comunque portati avanti in sede parlamentare. Invitiamo anche chi ha già deciso di autocollocarsi all'opposizione, come freno del cambiamento chiesto dagli italiani. Per ora loro hanno rifiutato il nostro invito anteponendo l'interesse per le poltrone al trovare soluzioni per gli italiani"

E dopo aver indicato ora e luogo dell'appuntamento, aggiungono, sempre in riferimento ai capigruppo delle altre forze politiche:

"Auspichiamo che dimostrino tutti la massima responsabilità in questa delicata fase prima delle consultazioni del Presidente della Repubblica"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO