Dell’Utri: Strasburgo dice no alla sospensione della pena

marcello dell'utri

La Corte Europea dei diritti umani di Strasburgo respinge la richiesta di sospensione della pena presentata da Marcello Dell’Utri, uno dei padri fondatori di Forza Italia, che versa in precarie condizioni di salute. Secondo quanto riferisce il quotidiano La Stampa, la notizia sarebbe trapelata da fonti vicine alla Corte, che avrebbe «deciso di non chiedere al governo italiano di adottare misure per sospendere l’esecuzione della pena di Marcello Dell’Utri». La decisione risalirebbe allo scorso 29 marzo, anche se è diventata di dominio pubblico solo in queste ore.

La Corte Europea dei diritti umani ha la facoltà di chiedere ai governi nazionali di adottare misure per proteggere l’incolumità dei ricorrenti, ma non è stato il caso di Dell’Utri, il cui appello è stato respinto. Gli avvocati difensore di uno dei fondatori di Forza Italia, avevano sollevato la questione di compatibilità con i diritti umani delle condizioni di detenzione in cui si trova l’ex esponente del centrodestra. Come ricorda il quotidiano torinese, l’ex senatore forzista è stato condannato per concorso esterno in associazione mafiosa ed è attualmente ricoverato presso il Campus Biomedico a causa di un tumore per il quale si sta sottoponendo a cure di radioterapia.

Dell'Utri e l'appello personale ai giudici

I legali dell’ex senatore denunciano il fatto che nella struttura sanitaria presso la quale Dell’Utri è in cura non consente nemmeno di aprire la finestra e inoltre lo costringe a dormire con una luce in faccia. E non è tutto, perché gli avvocati hanno depositato presso il tribunale di sorveglianza anche una lettere scritta di pugno dal politico. Tramite questa missiva, il 76enne palermitano, chiede al tribunale di valutare la “compatibilità delle attuali condizioni di restrizione, in quanto le stesse non sono più procrastinabili e stanno determinando un evidente degrado delle mie condizioni fisiche e psichiche e pertanto - aggiunge - necessita di essere trattata con la massima urgenza”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO