UK, il principe Carlo sarà il nuovo capo del Commonwealth

Il Principe Carlo d'Inghilterra sarà il prossimo Capo del Commonwealth quando sua madre, la Regina Elisabetta II, non sarà più regnante. La decisione, per nulla scontata, è stata presa in queste ore dopo due giorni di incontri tra i capi di 46 degli Stati membri indipendenti e i ministri degli esteri dei restanti sette Paesi.

Elisabetta II, infatti, ricopre quel ruolo ormai simbolico dal 1952, quando salì al trono del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord dopo la morte del padre Re Giorgio VI. Non era affatto scontato, però, che fosse un reale d'Inghilterra a prendere il suo posto, ma in più di un'occasione si era ipotizzata la possibilità che la carica potesse ruotare tra i leader degli altri 53 Paesi che compongono il Commonwealth delle Nazioni.

Sembra però che in queste ultime settimane la stessa Regina Elisabetta II abbia dato il proprio benestare per la scelta del figlio Carlo e lo stesso parere positivo sarebbe già stato dato dal Primo Ministro inglese Theresa May e dal Primo Ministro del Canada Justin Trudeau.

La famiglia reale inglese non ha ancora annunciato pubblicamente la successione, ma la BBC dà per certo che la decisione è stata presa all'unanimità.

La carica, come già anticipato in apertura, è principalmente simbolica e senza una scadenza fissa - del resto Elisabetta II è ancora in carica dal 1952 - ma al Capo del Commonwealth viene generalmente richiesta di fare regolarmente visita ai Paesi che ne fanno parte al fine di tenere attive le relazioni e le connessioni personali.

Il principe Carlo e Theresa May

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO