Martina fa visita alla tomba di Regeni, la madre di Giulio lo rimprovera "Mai foto sulla tomba di mio figlio"

La foto è stata rimossa dai canali social.

Giulio Regeni polemica per foto di Maurizio Martina

Il reggente del PD Maurizio Martina ieri è andato a visitare la tomba di Giulio Regeni a Fiumicello, in provincia di Udine, e ha condiviso delle foto sui social network. Il fatto ha scatenato una polemica perché è intervenuta direttamente la madre del ricercatore italiano ucciso al Cairo nel 2016, Paola Deffendi, che ha scritto:

"Sono la mamma Paola nessuna strumentalizzazione su Giulio, chi va a trovarlo in cimitero non si fa la foto che non abbiamo mai voluto, fatto gravissimo"

Il PD ha subito reagito cancellando le foto, ma spiegando:

"Le foto diffuse sono state prontamente rimosse ieri come richiesto dalla famiglia perché l'unico intento della visita è stato quello di onorare la memoria di Giulio. Abbiamo richiesto e ci appelliamo ancora alla sensibilità della stampa affinché sia rispettata la volontà della famiglia Regeni"

La famiglia Regeni ha sempre cercato di mantenere la riservatezza sulla tomba del figlio e non ha mai voluto che fosse fotografata. I famigliari di Giulio non hanno neanche acconsentito a commemorazioni o manifestazioni al cimitero. Il desiderio di mantenere la privacy sul luogo della sepoltura era cosa nota, per questo la madre di Giulio ha usato un tono piuttosto duro nel commentare la vicenda della foto di Martina e ha l'ha interpretata come una mancanza di rispetto. Tuttavia sui social molti sostenitori del PD sono intervenuti a difesa di Martina, dicendo che il caso di Regeni è noto a tutti e si cerca di tenere viva l'attenzione sulla sua vicenda, visto che non è stata ancora risolta, perché i responsabili della sua morte non hanno pagato.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO