Di Maio: con Salvini abbiamo chiuso, abbiamo una dignità

Strada spianata verso l'accodo M5s-Pd o percorso a ostacoli ancora tutto da definire? Il leader pentastellato ottimista all'assemblea congiunta dei suoi parlamentari.

di maio con salvini abbiamo chiuso

Luigi Di Maio di una possibile nuova intesa con la Lega per formare il governo non vuole proprio sentir parlare e lo dice forte e chiaro ai parlamentari del MoVimento 5 Stelle riunitisi stasera:

“Dopo 50 giorni il forno della Lega è chiuso, noi abbiamo una dignità".

Il leader pentastellato, forte del canale di dialogo instaurato con il Pd, ha aperto stasera l'assemblea congiunta dei parlamentari 5 Stelle che a quanto si appende hanno applaudito fragorosamente le parole del candidato premier.

"Abbiamo provato in tutti i modi a dialogare con la Lega. L'unico problema che avevamo è con colui che ci definisce come Hitler"

avrebbe continuato il capo politico del M5S, riferendosi alla infelice uscita di Berlusconi di ieri.

Di Maio, dopo l’incontro con il presidente della Camera Roberto Fico, ha fatto il punto con i suoi. Il ragionamento è il seguente: se il Pd dopo la direzione del 3 maggio volesse davvero provare a trovare un'intesa con i 5 Stelle, allora lo stato maggiore del partito retto da Martina e i dirigenti M5S dovrebbero iniziare un lungo percorso per discutere di tematiche e punti in comune.

Un percorso affatto scontato, anche se l'ex vicepresidente della Camera conta sul contratto di governo alla tedesca, fiducioso che sia il punto di partenza per trovare la strada che lo porti a Palazzo Chigi.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO