USA, Trump si ritira dall'accordo sul nucleare iraniano

Il Presidente USA Donald Trump

22:48 - Come da programma il presidente americano Donald Trump ha annunciato la sospensione dell'accordo sul nucleare con l'Iran giustificando la decisione con il fatto che "Teheran finanza il terrorismo". L'accordo "Deve essere rinegoziato. Il regime iraniano potrebbe portarci sull'orlo di una guerra nucleare". L'accordo sul nucleare era stato firmato 3 anni fa (quando il presidente Usa era Obama) dall'Iran e dai paesi facenti parte del "5+1": Stati Uniti, Russia, Cina, UK, Francia e Germania.

USA, Trump annuncerà oggi il ritiro dall'accordo sul nucleare dell'Iran

Il Presidente degli USA Donald Trump non ha nessuna intenzione di attendere la scadenza del 12 maggio per annunciare il ritiro degli Stati Uniti dall'accordo sul nucleare dell'Iran, vociferato ormai da mesi.

È stato lo stesso Trump ha comunicare via Twitter che la decisione sarà resa nota oggi in una conferenza stampa in programma per le 20.00 ora italiana, le 14.00 a Washington.

Non sembra esserci spazio per colpi di scena. Trump annuncerà ufficialmente l'uscita degli Stati Uniti dall'accordo, lasciando quindi agli altri Paesi firmatari - Russia, Cina, Germania, Francia, Regno Unito e l'Unione Europea - il compito di interrompere le sanzioni che negli ultimi tre decenni hanno fortemente danneggiato l'economica dell'Iran. In cambio l'Iran ha promesso di portare fuori dal Paese il 97% della propria energia nucleare e di interromperne la produzione.

Trump si è sempre dimostrato critico sull'accordo raggiunto dal suo predecessore e fin dalla campagna elettorale aveva preannunciato l'intenzione di far uscire gli Stati Uniti. Oggi, a 15 mesi dalla sua elezioni, arriverà l'annuncio ufficiale.

Foto | Facebook

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO