Nuovo Governo: sarà Massolo il premier? Ecco chi è

massolo premier

È Giampiero Massolo il nome più caldo per la poltrona di premier del nuovo governo Lega-Movimento 5 Stelle, annunciato da entrambi i partiti come “l’esecutivo del cambiamento”. Ma chi è Massolo? Rappresenta davvero il cambiamento per l’Italia? Diplomatico di 63 anni, nato a Varsavia, Giampiero Massolo è stato vicino a diventare uno dei ministri del Governo Monti, dopo aver ricoperto diversi incarichi diplomatici e in vari governi del Paese. Attualmente, detiene la carica di presidente di Fincantieri, ma dal 2017 è anche numero uno dell’Ispi, Istituto di politica internazionale.

Chi è Giampiero Massolo

Presente nelle liste dei media per i papabili presidenti del Consiglio o ministri, il nome di Massolo è salito vertiginosamente nelle quotazioni nelle ultime ore, poiché si tratterebbe di un nome che renderebbe meno ostile l’atteggiamento di Forza Italia, avendo già lavorato con Silvio Berlusconi. Come sottolinea il Corriere della Sera, che ha pubblicato oggi il curriculum del diplomatico, Massolo è Laureato in Scienze Politiche e dopo aver lavorato per la Fiat, sbarca a Palazzo Chigi per la prima volta nel 1990 con Giulio Andreotti presidente. Nel 1993 diventerà consigliere diplomatico anche di Lamberto Dini, mentre nel 1994 sarà capo della segreteria particolare del capo del governo Silvio Berlusconi. Dopo aver assunto altri incarichi diplomatici, diventa segretario generale della Farnesina durante il secondo governo Prodi, con l'allora ministro D'Alema.

Nel suo curriculum ci sono anche incarichi presso l’ambasciata della Santa Sede, mentre dal 1982 al 1985 è stato primo segretario a Mosca. Da tanti anni nelle istituzioni, conosce molto bene il funzionamento della macchina esecutiva. Alla Farnesina, ad esempio, ha ricoperto i ruoli di vicesegretario generale (2000-2004), direttore degli affari politici, capo di gabinetto del ministro, direttore generale del personale e infine l’incarico più importante, quello di Segretario generale. Nel 2012 è stato nominato al posto di Gianni De Gennaro alla direzione del Dis (Dipartimento delle informazioni per la sicurezza), occupando il posto di capo degli 007 per circa quattro anni.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO