Salvini: "Abbiamo scelto il Premier, è un nome equilibrato che soddisfa Lega e M5S"

"È probabile che il Premier non abbia mai votato né Lega né 5 Stelle".

Salvini su Premier

Matteo Salvini questa mattina ha incontrato Luigi Di Maio per definire con lui il nome del Premier e della squadra di governo da presentare al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il leader del Carroccio è poi andato a Fiumicino, al gazebo dove sono in corso le votazioni sul contratto di governo, e ha detto:

"Stamattina abbiamo chiuso su nome del premier e squadra di governo e speriamo che nessuno metta veti su una scelta che rappresenta la volontà della maggioranza degli italiani"

Salvini ha detto che il Premier sarà un "nome equilibrato che soddisfa noi e loro" e che ora si attende solo un "segnale dal Quirinale". Il leader del Carroccio ha spiegato che la Presidenza del Consiglio non sarà né sua, né di Di Maio, ma non è escluso che potrebbero avere dei ministeri, infatti ha detto "Siamo disponibili a metterci la faccia".

Sul Premier e anche su alcuni ministri, ha detto anche che è possibile che non abbiano mai votato né Lega né 5 Stelle, e che la composizione della squadra di governo non è stata fatta con il Manuale Cencelli (ossia dividendosi equamente i ministeri tra Lega e M5S).

Ha sottolineato inoltre che il Presidente del Consiglio è un nome di valore, conosciuto, che va bene a entrambe le forze politiche.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO