Mark Zuckerberg all'Eurocamera: "Se abbiamo fatto del male, chiedo scusa"

"Non abbiamo fatto abbastanza per prevenire che gli strumenti che abbiamo costruito venissero usati per fare anche del male"

Mark Zuckerberg al Parlamento Europeo

22 maggio 2018, 19.00 - Il fondatore e CEO di Facebook ha incontrato oggi il Presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani e preso parte alla Conferenza dei presidenti dei gruppi politici, rispondendo alle domande che gli sono state poste, incentrare in modo massiccio sullo scandalo di Cambridge Analytica.

Zuckerberg si è scusato coi legislatori europei per il ruolo che Facebook ha avuto nello scandalo e per aver permesso il proliferare di notizie false sulla piattaforma social di cui è CEO, così come si è scusato se quanto accaduto su Facebook ha causato dei danni:

È stato un errore. È diventato chiaro nel corso degli ultimi due anni che non abbiamo fatto abbastanza per prevenire che gli strumenti che abbiamo costruito venissero usati per fare anche del male. Che si tratti di notizie false, di interferenze nelle elezioni straniere o soltanto di sviluppatori che hanno utilizzato malamente le informazioni degli utenti, non abbiamo valutato bene le nostre responsabilità.

Zuckerberg, nella sua dichiarazione iniziale, ha precisato come Facebook sia impegnata nei confronti dell'Europa con progetti per impiegare oltre 10mila persone in 12 città europee entro la fine del 2018.

L'incontro proseguirà con le domande dei presenti, come accaduto qualche settimana fa davanti al Congresso USA.

Mark Zuckerberg domani davanti all'Eurocamera. Tajani: "Ci sarà il live streaming"

Mark Zuckerberg Eurocamera

Domani, martedì 22 maggio 2018, dalle ore 18:15 alle ore 19:30, Mark Zuckerberg incontrerà i componenti della Conferenza dei Presidenti dell'Eurocamera a Bruxelles, presso il Parlamento Europeo. Antonio Tajani, che del Parlamento Ue è il Presidente, ha annunciato che l'incontro sarà trasmesso in streaming e ha detto che questa è una grande notizia per i cittadini europei. Tajani stamattina ha scritto attraverso i suoi canali social:

"Ho parlato personalmente con il Ceo di Facebook, Zuckerberg, della possibilità di trasmettere in webstreaming l'incontro con lui. Sono lieto di annunciare che ha accettato questa nuova richiesta. Grande notizia per i cittadini dell'Ue. Lo ringrazio per il rispetto mostrato nei confronti del PE. L'incontro domani dalle 18:15 alle 19:30"

L'argomento principale che il fondatore e CEO di Facebook Mark Zuckerberg dovrà affrontare davanti all'Eurocamera sarà, ovviamente, quello della privacy degli utenti del suo social network dopo il caso scoppiato con lo scandalo di Cambridge Analytica.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO