Governo Lega-M5S, Salvini e Di Maio confermano Giuseppe Conte come premier

Giuseppe Conte

23 maggio 2018 - Luigi Di Maio, a più di dodici ore dalle parole di Matteo Salvini, conferma Giuseppe Conte come il candidato premier del nuovo governo. Nessun passo indietro, quindi, come le indiscrezioni volevano ieri con insistenza.

Conte è e resta assolutamente il candidato premier del Movimento 5 stelle e della Lega.

20.00 - Matteo Salvini conferma che quello di Giuseppe Conte è il nome scelto da Lega e M5S come Presidente del Consiglio e che, al momento, non ci sono stati dei ripensamenti.

Il leader della Lega, rispondendo alle domande secche dei giornalisti, ha precisato di aver "accolto le indicazioni degli amici dei Cinque stelle su questo. Continuiamo a lavorare", negando quindi la possibilità di Luigi Di Maio premier: "Lo abbiamo detto e lo ripetiamo".

Vertice tra Salvini e Di Maio: salta il nome di Conte?

17.40 - L'incontro tra Luigi Di Maio e Matteo Salvini si è concluso in attesa di conoscere dai diretti interessati come stanno procedendo i lavori, è l'ufficio stampa della Lega ad anticipare che si è trattato di un vertice costruttivo:

Clima sereno e costruttivo. Si va avanti, al centro della discussione gli ultimi dettagli in attesa della convocazione del presidente Mattarella.

17.00 - Sta prendendo sempre più corpo l'ipotesi di Giuseppe Conte, fino a stamattina dato come possibile Presidente del Consiglio nel nuovo governo Lega-M5S, sia sempre più vicino ad uscire dai giochi. Il suo nome è stato accolto negativamente dalle varie parti politiche minori del nostro Paese e il presunto scandalo del curriculum vitae "ritoccato" ha contribuito a generare un po' di malcontento tra i cittadini, senza contare il fatto che Conte sarebbe una figura tecnica in un governo che non voleva essere tecnico.

Da qui l'ipotesi di un Presidente del Consiglio più politico, sempre che si riesce a giungere a un accordo sul nome. Di Maio sarebbe tornato alla carica nel corso del vertice di oggi con Matteo Salvini, ma al momento si tratta di ipotesi che non hanno trovato alcuna conferma, voci di corridoio che saranno confermate o smentite quanto prima dai diretti interessati.

Anche dal Quirinale, intanto, tutto tace. Ad ormai diverse ore dai brevi colloqui di Mattarella con Casellati e Fico, nessuna dichiarazione ufficiale o ufficiosa è arrivata dal Colle.

22 maggio 2018 - Nuovo incontro odierno tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio, ormai prossimi alla formazione del nuovo governo italiano. I due leader politici si sarebbero incontrati lontano da Montecitorio e dagli occhi indiscreti dei giornalisti per un vertice non annunciato a cui, secondo le indiscrezioni, starebbe prendendo parte anche Giuseppe Conte, il nome indicato dai due come Presidente del Consiglio del governo Lega-M5S.

Il motivo di questo incontro, nel giorno in cui Sergio Mattarella ha ricevuto al Quirinale il Presidente della Camera e la Presidente del Senato, sarebbe da ricercare in un approfondimento sulla squadra di governo, già completata secondo quanto trapela dal Movimento 5 Stelle e dalla Lega.

Per ora non conosciamo quali sono i nomi voluti da Matteo Salvini e Luigi Di Maio per i vari Ministeri di cui si servirà il nuovo governo, anche se si fanno sempre più insistenti le voci che vorrebbero l'economista Paolo Savona, dichiaratamente contrario alla moneta unica, alla guida del Ministero dell'Economia.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO