M5S, Toninelli: "Conte rimane il nostro candidato. Oggi l'incarico al Quirinale"

"Il prof Giuseppe Conte rimane il nostro candidato e della Lega"

Danilo Toninelli M5S

11.40 - Danilo Toninelli sta facendo il giro delle radio italiane e dopo essere intervento a 6 Su Radio 1, poco dopo ha partecipato a "24Mattino" su Radio24, dove ha confermato che non ci sono alternative al nome di Giuseppe Conte. O meglio, l'unica altra possibilità è il ritorno al voto già paventato da Matteo Salvini.

Per me non ci sono alternative: o Conte o il voto. Questa evenienza del "se non venisse dato l'incarico" non esiste. E per me non è commentabile. Il professor Giuseppe Conte oltre a essere un docente ordinario di diritto privato è una persona che io conosco, che il Movimento Cinque Stelle conosce. Non lo abbiamo tirato fuori dal cilindro 48 ore prima come venne fatto con Monti. Non è un tecnico, è un esperto che ha messo la faccia senza chiedere niente.

10.00 - Giuseppe Conte, nonostante le indiscrezioni trapelate ieri, sembra confermato come il candidato di Lega e M5S alla Presidenza del Consiglio dei Ministri del nuovo governo che si sta cercando di formare ormai da settimane. Dopo le parole di ieri di Matteo Salvini, oggi è stato Danilo Toninelli, il capogruppo di M5S al Senato, a confermarlo durante un intervento a 6 Su Radio 1.

Il prof Giuseppe Conte rimane il nostro candidato e della Lega. Ha alle spalle circa 17 milioni di voti, che sono i cittadini italiani che ci hanno votato il 4 marzo, e non sarà certo per una stupidaggine inventata relativa al suo curriculum a cambiare le cose. Conte è una brava persona, competente, seria, e penso che sarà un ottimo Presidente del Consiglio di tutti gli italiani.

La parola spetta ora al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che dopo aver incontrato i presidenti di Camera e Senato sembra aver deciso di prendersi del tempo per riflettere. Al momento dal Quirinale non è arrivata alcuna indicazione sulle tempistiche di Mattarella, ma Toninelli si dice certo che la giornata decisiva sarà quella odierna:

Mattarella ha incontrato ieri la seconda e la terza carica dello Stato per completare il suo percorso istituzionale. Sono convinto che oggi verrà dato l'incarico e finalmente tra pochi giorni potrà partire questo governo che sarà un governo politico.

Luigi Di Maio, intanto, non ha rilasciato alcuna dichiarazione, mentre il leader della Lega Matteo Salvini ha confermato ieri il proprio supporto a Giuseppe Conte in una diretta su Facebook:

Foto | Facebook

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO