Berlusconi, vertice a Palazzo Grazioli dopo l'incontro con Conte

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi aveva già annunciato stamattina l'intenzione di Forza Italia di non votare la fiducia al Governo Conte e oggi, dopo l'incontro col Presidente del Consiglio incaricato da Mattarella, non sembra esser tornato sui propri passi. Anzi, al contrario di tutte le persone che oggi si sono presentate a Montecitorio per incontrare Conte, lui è stato l'unico ad aver preferito non rilasciare alcuna dichiarazione.

I giornalisti presenti in sala stampa non si sono neanche resi conto dell'uscita di Silvio Berlusconi, che ha lasciato la Sala dei Busti di Montecitorio in modo defilato, evitando accuratamente di commentare l'incontro.

Un rospo duro da mandare giù per Silvio Berlusconi, che vedeva in un possibile governo di centrodestra l'ultima possibilità di tornare al potere dopo esser stato riabilitato dai giudici. Ed evidentemente l'incontro con Conte non ha contribuito a migliorare la situazione.

Persino la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, che aveva accolto molto criticamente l'alleanza tra Salvini e Di Maio, e di fatto la rottura del centrodestra che si era presentato molto unito alle prime consultazioni, si è trattenuta per 7 minuti in sala stampa subito dopo l'incontro con Conte.

Berlusconi, invece, ha preferito convocare già per stasera un vertice di Forza Italia a Palazzo Grazioli. All'incontro prenderanno parte tutte le figure principali del partito, dalle presidenti dei gruppi di Palazzo Madama e Montecitorio, Anna Maria Bernini e Mariastella Gelmini, così come Antonio Tajani, Niccolò Ghedini, Mara Carfagna, Gregorio Fontana e Simone Baldelli.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO