Giuseppe Conte: "Chi è stato truffato dalle banche sarà risarcito"

Giuseppe Conte dopo le consultazioni

Il Presidente del Consiglio incaricato, Giuseppe Conte, ha concluso questa giornata di consultazioni con un breve discorso nel corso del quale ha definito proficua questa giornata di confronti e ha spiegato che intenderà agire con rapidità nel definire una squadra di governo ed iniziare così il prima possibile a governare, non appena otterrà la fiducia in Parlamento.

Oggi ho avviato e concluso le consultazioni con i principali rappresentati di tutte le forze politiche che sono rappresentate in Parlamento. Desidero ringraziarli tutti vivamente per la franca e cortese interlocuzione che ho avuto con tutti loro.
È stata una giornata proficua da tutti i punti di vista perchè mi ha consentito di acquisire una serie di prime valutazioni e sensibilità, espresse dai vari interlocutori politici, che mi torneranno molto utili nella formazione del governo.

Conte ha spiegato che incontrerà a breve un gruppo di persone che hanno perso i risparmi di una vita a causa del default di alcune banche. La promessa fatta dal Presidente del Consiglio incaricato è molto importante: "Chi ha subito truffe o raggiri sarà risarcito".

Concluderò questa giornata incontrano una delegazione di risparmiatori che hanno sofferto per il default di alcune banche. Queste persone hanno diritto, come tante altre, ad essere ascoltate dalle istituzioni. Sono persone che chiedono il rispetto dei loro diritti e che il loro risparmio venga tutelato, come è scritto nella Costituzione.
Dirò loro che la tutela dei loro risparmi, spesso frutto di sacrifici e di una vita di lavoro, sarà uno dei principali impegni di questo governo. Un governo del cambiamento. Chi ha subito truffe o raggiri sarà risarcito. Nella prima mattinata di domani incontrerò invece il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco.

Per quanto riguarda i ministri che comporranno il nuovo governo, Conte ha promesso che già domani completerà la lista da sottoporre poi al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella:

Per ciò che riguarda i tempi della formazione del governo, dedicherò l'intera giornata di domani ad elaborare una proposta da sottoporre alla Presidente della Repubblica. I ministri che proporrò, così come il sottoscritto, saranno ministri politici. Saranno cioè persone che condividono obiettivi e programmi del governo del cambiamento, che abbiano dato prova di poter adempiere alle funzioni pubbliche che saranno date con disciplina e onore.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO