Giuseppe Conte e l'incontro informale con Mattarella per fare il punto della situazione

Giuseppe Conte con Salvini e Di Maio

18:48 - Il Premier incaricato Giuseppe Conte ha lasciato il Quirinale senza rilasciare dichiarazioni. Come abbiamo detto, è stato un incontro informale per fare il punto della situazione con il Presidente della Repubblica.

17:55 - L'incontro che Giuseppe Conte sta avendo in questo momento è informale e dunque il Premier incaricano non sta presentando la lista dei ministri al Presidente della Repubblica.

17:53 - In questi minuti si è venuto a sapere che il Premier incaricato Giuseppe Conte è andato al Quirinale.

16.00 - I lavori per la composizione del nuovo governo proseguono a gonfie vele, ma Giuseppe Conte non riuscirà a salire oggi al Quirinale. Dai diretti interessati non arrivano conferme né smentite, ma Luigi Di Maio non si era sbilanciato e lo stesso Conte, verso l'ora di pranzo, era rimasto abbottonato sulle tempistiche.

Indiscrezioni confermano che la lista si sta arricchendo, ma forse Conte non riuscirà a sottoporla al Presidente della Repubblica prima della giornata di domenica, così da permettere il giuramento del nuovo governo già lunedì.

14.30 - Giuseppe Conte ha comunicato via Twitter che questa prima mattinata di discussione per la formazione del nuovo governo è stata proficua, stesso aggettivo utilizzato ieri dopo la lunga giornata di consultazioni.

Giuseppe Conte incontra Salvini e Di Maio: "Mattinata proficua"

12.40 - Il Presidente del Consiglio incaricato ha nuovamente incontrato questa mattina Luigi Di Maio e Matteo Salvini nel giorno decisivo per il nuovo governo che dovrà chiedere quanto prima la fiducia al Parlamento.

Giuseppe Conte si è recato questa mattina dal governatore della Banca d'Italia Ignazio Fisco e subito dopo è tornato a Montecitorio per iniziare a lavorare sulla lista dei nomi che comporranno l'esecutivo, l'elenco dei ministri che dovrà essere sottoposto al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Ai cronisti che lo stavano aspettando davanti a Montecitorio, Conte non ha confermato la sua salita al Colle già oggi e si è limitato a lasciare in sospeso la cosa. Non è chiaro, quindi, se già oggi Mattarella potrà iniziare a valutare l'elenco suggerito da Conte o se il faccia a faccia slitterà a domattina.

Luigi Di Maio, entrando alla Camera, ha anticipato il motivo dell'incontro con Conte:

Parleremo di tutto quello che bisogna fare in vista della formazione della squadra di governo. Ci sarà un confronto tra le forze politiche che sostengono il governo Conte. [...] Non mi pare si stia discutendo di nomi, si sta discutendo dell'assetto di governo per realizzare il programma elettorale. Quando giurerà la squadra? Questo dovete chiederlo al presidente.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO