Salvini su Facebook: "Sono davvero arrabbiato" e Di Maio gli mette il like

Il riferimento, probabilmente, è allo scontro con il Quirinale per Savona all'Economia.

Matteo Salvini arrabbiato su Facebook

La politica viaggia anche sui social, si sa. Ormai Facebook e Twitter sono i principali canali attraverso cui seguire i leader dei partiti, che li usano per le comunicazioni ufficiali e anche per qualche sfogo. Questa sera, intorno alle 21, Matteo Salvini ha scritto solo una frase: "Sono davvero arrabbiato" e tra le migliaia di like c'è anche quello di Luigi Di Maio.

Oggi Di Maio e Salvini hanno lavorato in mattinata con il Premier incaricato Giuseppe Conte sulla lista dei ministri, lista che, a quanto pare, non è ancora pronta. Infatti l'"avvocato degli italiani" in serata è andato al Quirinale, ma non ufficialmente: ha avuto un incontro informale con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per fare il punto della situazione. Molto probabilmente hanno discusso dei ministri e sembra che il nodo sia ancora la nomina di Paolo Savona come ministro dell'Economia.

Lega e MoVimento 5 Stelle sono decisi a mandare Savona in via XX Settembre, ma Mattarella si oppone per la sua posizione anti-euro. Fonti della Lega fanno sapere di "non avere alcun Piano B per Savona", anche se Giancarlo Giorgetti sarebbe un ottimo candidato. È ovvio che per Giorgetti c'è un'altra poltrona importante nel governo giallo-verde, ma essendo un economista non sfigurerebbe al Tesoro.

In ogni caso, anche in questo momento di difficoltà nella formazione dell'esecutivo, il Carroccio e i pentastellati si stanno dimostrando testardi e compatti, nonostante in questi giorni non abbiano fatto altro che dire che i ministri li scelgono Conte e Mattarella.

Sembrerebbe, invece, che su Savona si siano incaponiti, anche perché avere un nome del genere alla guida del ministero dell'Economia indica subito, anche e soprattutto al di fuori dell'Italia, la posizione di questo governo nei confronti dell'euro in particolare, e anche della Germania.

Domani capiremo se questo nodo si scioglierà e chi la vincerà tra Salvini-Di Maio da una parte e Mattarella dall'altra.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO