Matteo Salvini: "Oggi daremo a Conte la lista dei ministri della Lega"

"Se qualcuno rallentasse ancora questo processo di cambiamento facendo saltare 15 giorni di lavoro e sacrificio, sarei ancora arrabbiato"

Matteo Salvini su Facebook

Matteo Salvini è tornato a parlare dei lavori per la composizione del governo, mentre nel dubbio continua senza sosta la propria campagna elettorale - stasera sarà alla Festa della Lega di Martinengo e a quella organizzata a Dalmine, entrambi in provincia di Bergamo.

Il leader della Lega, dopo aver sfogato la propria frustrazione su Facebook e attaccato a più riprese il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ha rivelato oggi che già stasera la Lega farà avere a Giuseppe Conte, il Presidente del Consiglio incaricato, la lista dei nomi per ministri che il partito è pronto ad appoggiare:

Già stasera daremo al presidente del Consiglio incaricato i nomi dei ministri della Lega che sono pronti a lavorare per il bene dell'Italia. Non è questione di nomi e cognomi ma di rispetto del voto degli italiani.

Ai giornalisti che lo hanno incalzato sulle tensioni col Quirinale, Salvini ha precisato che la Lega ha già fato molti passi indietro in queste settimane:

Un rischio di frattura con il Quirinale? L'unico rischio che vedo è un'ulteriore frattura tra i palazzi del potere e gli italiani. Se qualcuno rallentasse ancora questo processo di cambiamento facendo saltare 15 giorni di lavoro e sacrificio, sarei ancora arrabbiato.

Quel "qualcuno" è chiaramente il Presidente della Repubblica, che sembra aver escluso la possibilità di approvare il professor Savona, fortemente voluto da Salvini, come ministro dell'Economia.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO