Commissario Ue Oettinger: "I mercati insegneranno agli italiani a votare". Le reazioni indignate dei nostri politici

Da Salvini al Pd: "Nessuno deve insegnarci a votare".

Gunther Oettinger

Aggiornamento ore 16:30 - Il giornalista Bernd Thomas Riegert che ha diffuso la frase di Gunther Oettinger ha spiegato che il commissario Ue non ha detto esplicitamente che i mercati "insegneranno" agli italiani a votare, ma che si è trattato di una sintesi giornalistica. La frase letterale, tra l'altro ripetuta due volte dal commissario durante l'intervista, è stata:

"La mia preoccupazione e le mie aspettative è che nelle prossime settimane si vedrà che i mercati, i titoli di Stato, mostreranno un segnale per non votare i populisti di destra o sinistra. I segnali negativi di questi giorni hanno a che fare con la formazione del governo e io non posso che sperare che questo sia un segnale per non mandare i populisti al governo"

Il senso sembra assolutamente lo stesso... E la conferma che la frittata sia ormai stata fatta, arriva dal commento del portavoce del Presidente della Commissione Ue Jean Claude Juncker, che ha detto:

"Juncker è stato informato di questo commento sconsiderato, e mi ha chiesto di chiarire la posizione ufficiale della Commissione: compete agli italiani e soltanto a loro decidere sul futuro del loro Paese, a nessun altro"

La frase contestata a Oettinger


Per una volta i politici italiani si trovano uniti e compatti: è successo oggi quando sono state diffuse delle dichiarazioni del commissario europeo al Bilancio Gunther Oettinger, tedesco, che ha detto:

"I mercati insegneranno agli italiani a votare nella maniera giusta"

Spiegando che lo sviluppo negativo dei mercati porterà gli italiani a non votare più a lungo per i populisti. Questa frase è stata detta nel corso di un'intervista a una tv tedesca e ha scatenato un putiferio tra i nostri politici, ovviamente indignati per quanto detto da Oettinger il cui nome, per la cronaca, è schizzato in cima ai trend topic di Twitter, diventando l'argomento più discusso in queste ore di attesa del nuovo governo Cottarelli.

L'intervista per ora è stata solo "annunciata" e verrà trasmessa integralmente questa sera. Tra i primi a reagire c'è stato Matteo Salvini, leader della Lega, che ha definito Oettinger senza vergogna e ha anche evidenziato che la frase del commissario Ue sembra tanto una minaccia.

Il MoVimento 5 Stelle si è espresso attraverso Laura Agea, la sua capo delegazione a Strasburgo, la quale ha detto:

"Chiediamo al Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker di smentire immediatamente il Commissario Oettinger"

Ma anche il Pd si è indignato e Maurizio Martina, condividendo la notizia, ha scritto che nessuno può dire agli italiani come votare, tanto meno i mercati, invocando poi rispetto per l'Italia.

Ricordiamo che in questi giorni la Germania si è dimostrata molto interessata a quanto sta avvenendo in Italia, tanto da riempire pagine dei giornali sulla nostra situazione politica, ma scadendo spesso in una satira al limite dell'offensivo (anzi, in alcuni casi fin troppo offensiva). Questa mattina il sito della Frankfurter Allgemeine Zeitung apriva scrivendo:

"Fino a quando l’Italia potrà permetterselo?"

Intanto anche un altro commissario Ue, quello all'Economia, il francese Pierre Moscovici, si è espresso sull'Italia:

"Gli italiani hanno il destino nelle loro mani e sono loro che lo definiscono, tutti come europei siamo attaccati all’idea dell’Italia pienamente europea, al cuore dell’Europa al cuore della zona euro, e ci auguriamo che questa situazione politica trovi la migliore soluzione"

Un altro monito è arrivato dal vicepresidente della Banca Centrale Europea, Vitor Constancio, che in un'intervista al tedesco Spiegel ha detto che

"Ogni intervento di salvataggio da parte delle autorità monetarie nei confronti di Paesi in difficoltà è soggetto a regole molto chiare. Intervenire sui mercati dei titoli di Stato di Paesi vulnerabili può essere utilizzato solo se il paese in questione accetta anche un programma di aggiustamento. L’Italia conosce le regole. Forse sarebbe il caso di dargli di nuovo uno sguardo"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO