NATO, la ministra Trenta: "Rispettiamo e onoriamo gli impegni presi"

Elisabetta Trenta Sergio Mattarella

L'Italia rispetterà e onorerà gli impresi presi, ma per quel che il nostro Paese ha dato e vuole continuare a dare, è giunto il momento anche di ricevere qualcosa in cambio. È questo il succo del discorso tenuto oggi dalla neo Ministra della Difesa Elisabetta Trenta alla NATO nella prima delle due giornate di incontri dei ministri della Difesa dei Paesi che fanno parte della Nato a Bruxelles.

Oggi su questo tavolo chiedo che si rafforzi la volontà di una Nato più attenta al Mediterraneo, che dia sostegno all'Italia e all'Ue sulle principali sfide che ci troviamo di fronte: lotta al terrorismo e lotta al traffico di esseri umani.

Parole, queste, che per noi non sono affatto nuove, ma che i vari ministri della Difesa hanno sentito pronunciare oggi e che hanno reso piuttosto chiara la posizione dell'Italia. Oggi anche il ministro del Lavoro Luigi Di Maio era intervenuto sulla questione in occasione dell'incontro tenuto oggi a Pomigliano d'Arco:

Restiamo nella Nato e alleati degli Stati Uniti, ma portiamo avanti anche il dialogo con gli altri Paesi, come la Russia, così come è sempre stato.

Ieri, invece, ci aveva pensato il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte a fare chiarezza su questo argomento nel corso della sua replica alla Camera:

Siamo nella NATO e, per citare il poeta, vogliamo rimanerci optime nella NATO. Ovviamente, i Governi, gli Esecutivi che ci hanno preceduto, però, hanno sperimentato che delle volte bisogna misurarsi con delle iniziative militari, si viene coinvolti anche indirettamente e di recente è accaduto, ci sono degli impegni internazionali che vengono mantenuti, noi vogliamo misurarci con questi impegni con la massima serenità, con la massima prudenza, con la massima cautela e valuteremo di volta in volta. Pensare che, invece, da qui si possa esprimere, che da questo Esecutivo possa partire un indirizzo bellicista o imperialista credo che sia veramente una preoccupazione immotivata.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO