Matteo Salvini: "Favorevole alla reintroduzione del servizio militare"

"Questa è una posizione personale che non c’è nel contratto e non impegna il governo"

Matteo Salvini al Ministero dell'Interno

Il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini ha guidato oggi il secondo Consiglio dei Ministri del governo di Giuseppe Conte, sostituendo il Presidente del Consiglio in viaggio verso il Canada per il G7 che si terrà a Charlevoix venerdì 8 e sabato 9 giugno.

A fare notizia, però, sono state le dichiarazioni rilasciate da Salvini al suo arrivo a Palazzo Chigi. A chi chiedeva delucidazioni sul mantenimento del servizio civile sotto il governo Conte, il leader della Lega si è detto favorevole anche alla reintroduzione della leva obbligatoria, precisando però subito dopo che questa è da considerarsi un'opinione personale e che il nuovo governo non ha intenzione di fare qualcosa in quel senso:

Io sono personalmente favorevole alla reintroduzione del servizio militare, non solo al mantenimento del servizio civile. Questa è una posizione personale che non c’è nel contratto e non impegna il governo.

Con l'occasione Salvini ha voluto ribadire per l'ennesima volta di volersi impegnare contro l'immigrazione:

Domani andrò a Como a portare l’ennesima solidarietà agli autisti dei mezzi pubblici aggrediti dagli ennesimi richiedenti asilo e anche per andare a portare alcune novità che stiamo studiando dal punto di vista normativo. Non mi sembra giusto che chi arriva nel mio paese chiedendo sicurezza agisca in questo modo. Farò in modo che almeno uno di questi soggetti venga espulso in modo che i comaschi non debbano vederlo più in giro.

Foto | Facebook

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO