Macedonia, firmato l'accordo storico con la Grecia: cambierà nome in Macedonia del Nord

Zoran Zaev Alexis Tsipras

A pochi giorni dall'annuncio ufficiale, oggi Grecia e Macedonia hanno siglato l'accordo che mette fine a una diatriba lunga quasi 30 anni sul nome dell'ex Repubblica Jugoslava di Macedonia.

Il nome Repubblica di Macedonia fu scelto nel 1991 in seguito alla separazione dalla Jugoslavia, ma la Grecia avviò prontamente una disputa su quel nome, lo stesso che indica l'attuale regione greca della Macedonia, a nord del Paese proprio al confine con la Repubblica di Macedonia.

Oggi, a 27 anni di distanza e a pochi giorni dal raggiungimento di un accordo, è arrivata la firma dei ministri degli esteri dei due Paesi, in presenza del primo ministro greco Alexis Tsipras e di quello macedone Zoran Zaev, incontratisi simbolicamente al confine tra le due nazioni, sul versante greco del Lago di Prespa: l'ex Paese jugoslavo si chiamerà ufficialmente Repubblica di Macedonia del Nord.

L'accordo dovrà essere ora approvato sia dal Parlamento della Macedonia del Nord sia dal cittadini attraverso un referendum popolare nei prossimi mesi.

Foto | Facebook

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO