Migranti, Roberto Fico: "Se Orban non rispetta le quote deve essere multato"

Roberto Fico eletto Presidente della Camera dei Deputati

Il Presidente della Camera Roberto Fico, oggi a Napoli per il convegno "Miezz a via" sul fenomeno delle baby gang, è intervenuto anche sul fenomeno dei flussi migratori che sta tenendo banco in tutta Europa in queste settimane, con la riforma del trattato di Dublino che ha subito uno stallo.

L'Ungheria e il suo primo ministro Viktor Orbán sono contrari a farsi carico della quota di migranti disposta dalla versione attuale dell'accordo di Dublino e anche ieri, intervenendo all'università di lingua tedesca a Budapest, ha ribadito la posizione dell'Ungheria al sistema delle quote e sottolineato la necessità di rimpatriare tutti i migranti già arrivati in Europa.

Fico, oggi, si è riferito proprio a quelle dichiarazioni:

Chi non vuole le quote deve avere le multe. Quindi, se Orban non vuole le quote deve essere multato dall'Unione Europea.

La posizione di Orbán, però, è condivisa anche dall'Austria e, almeno in parte, dal nostro ministro dell'Interno Matteo Salvini. Anche la Germania, però, sta facendo i conti in queste ore con una frattura interna legata proprio a questa posizione così estrema a causa del ministro dell'Interno tedesco, Horst Seehofer, contrario al sistema delle quote e pronto a respingere i migranti che sono stati registrati regolarmente in altri Paesi dell'UE.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO