Salvini: "Chiudere subito tutte le cartelle Equitalia sotto 100.000 euro"

Salvini nega frizioni con il ministro Tria e assicura: la flat tax si farà.

Salvini via cartelle equitalia

Via le cartelle di Equitalia sotto i 100.000 euro. Il ministro dell'Interno Matteo Salvini a tutto campo, dai temi immigrazione e sicurezza alle politiche economiche e fiscali.

"Da subito, chiudere tutte le cartelle esattoriali di Equitalia (oggi Agenzia delle Entrate riscossione, Ndr) per cifre inferiori ai 100.000 euro, per liberare milioni di italiani incolpevoli ostaggi e farli tornare a lavorare, sorridere e pagare le tasse"

ha detto questa mattina Salvini che sulla flat tax conferma che non ci saranno marce indietro:

"Paletti del ministro Tria su vincoli di bilancio? La flat tax si farà, rispettando tutte le normative vigenti".

Il ministro dell’Economia nelle scorse ore aveva parlato di numeri e coperture da valutare, ma, assicura Salvini, non c'è nessuno stop alla tassa unica.

La flat tax si farà "altrimenti Tria non l'avremmo scelto" (su suggerimento di Mattarella...) ha aggiunto il ministro dell'Interno e vicepremier.

Salvini ha poi ha negato di aver mai detto che quando parla Tria "mi sembra di sentire Padoan", frase riportata da alcuni organi di stampa.

Infine il ministro dell’Interno ha ringraziato la Guardia di finanza per il suo lavoro nel giorno in cui le Fiamme Gialle hanno presentato i dati del contrasto all’evasione fiscale:

"12.000 evasori totali sconosciuti al fisco e grandi evasori che hanno rubato una media di 2 milioni di euro a testa”

ha detto ancora Salvini che poi ha promesso la semplificazione del sistema fiscale e una riduzione complessiva delle tasse.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO