Video: Grillo moralizzatore del traffico a Roma. E fa lo show con i giornalisti

"Agorà la chiudiamo. Niente più fondi pubblici al Foglio..."

Beppe Grillo oggi ha lasciato l'Hotel Forum, dove ha alloggiato negli ultimi quattro giorno e dalla cui finestra due sere fa aveva fatto delle battute sulla Rai. Andando via non ha voluto rilasciare dichiarazioni ufficiali ai tanti giornalisti che lo aspettavano, ma ha solo riservato delle battute ad alcuni di loro (solo battute?).

Per esempio a chi gli chiedeva una dichiarazione per Agorà (trasmissione di Rai3), ha detto: "Agorà? Agorà la chiudiamo". Poi ha chiesto "Dov'è il Foglio, Romano guardami Il Foglio che gli togliamo i finanziamenti. La7 e Canale5 non avvicinatevi. Rai1 state molto attenti...".

Poi è andato in giro per le strade di Roma a bordo di un'auto, sul sedile del passeggero con un microfono in mano a fungere da megafono e ha fatto il "moralizzatore del traffico", come lui stesso si è definito condividendo il video sulla sua pagina Facebook e sul suo blog. In pratica ha impartito ordini agli altri automobilisti, come potete vedere dal video qui in alto.

A un certo punto gli si è accostato un uomo in scooter, probabilmente un giornalista o videomaker, perché in mano aveva una videocamera e lo riprendeva e a lui Grillo ha detto: "Per 5 euro all'ora rischi la vita con quel motorino, dai un senso alla tua vita".

Per tutto il tragitto, nei pressi del Colosseo, che si intravvede sullo sfondo, Grillo ha fatto notare che non è vero che a Roma ci sono buche e mentre percorreva la Tangenziale Est di Roma ha detto:

"Neanche una buca, neanche una buca, un pochino di manutenzione al verde è normale, sono 40 milioni di metri quadri, siamo leggermente indietro ma non vedo buche"

difendendo così la sindaca Virginia Raggi e la sua amministrazione.

Beppe Grillo a Roma moralizzatore del traffico

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO