Matteo Salvini: "Ho pronte una decina di querele"

Matteo Salvini da Milano: "In un solo mese di vita del governo siamo stati attaccati da tutti"

La Lega di Salvini supera il M5S di Di Maio

Matteo Salvini oggi era a Milano, ospite dell'associazione Amici della lirica presieduta da Daniela Javarone. Il leader leghista ha parlato di molti argomenti, puntando anche il dito contro i giornali per la loro presunta campagna denigratoria nei suoi confronti. Il Ministro ha annunciato querele: "Siamo amati da molti ma mi chiedo da giornalista come sia possibile che in un solo mese di vita del governo siamo stati così attaccati da tutti. Io rispetto tutti, ma ho deciso che una decina li porto davanti al giudice. Perché non possono dire insulti e bugie come il fatto che io aiuto i mafiosi".

Poi ha nuovamente difeso l'operato del Governo che, dal suo punto di vista, ha fatto moltissimo in un solo mese: "Ci sono su di noi segnali positivi e negativi. Vediamo di meritarci la fiducia che ci hanno dato. Finora non abbiamo fatto quasi niente. Ci sono provvedimenti come la flat tax e la riforma della legge Fornero che richiedono qualche mese, ma ne abbiamo già realizzati altri a costo zero. Siamo riusciti a ridare orgoglio a questo Paese e a far tornare l'Italia protagonista in Europa e non l'ultimo della classe". L'ultimo Consiglio Europeo non è andato esattamente come avrebbe voluto l'Italia. Salvini è comunque convinto che Conte sia riuscito ad ottenere risultati importanti: "Basta compiti a casa che sono scritti su un libro sbagliato. Dopo anni, all'ultimo Consiglio europeo hanno discusso una proposta italiana".

Salvini è tornato nuovamente a parlare delle ONG: "C'è da lavorare ma ora che un'altra nave delle Ong è stata fermata da Malta e un'altra nave dalla Spagna possiamo dire che i trafficanti devono cambiare mestiere". Nelle ultime elezioni amministrative il centrodestra, trainato dalla Lega, ha vinto in Comuni storicamente in mano alla sinistra: "Avevo promesso che se avessimo vinto a Siena non avrei visto il Palio in tv, ma di persona. Non è possibile che abbiamo vinto a Siena, a Pisa e non ancora a Milano. Ma presto provvederemo".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO