Migranti, Salvini incontrerà il ministro dell'Interno della Germania

"Abbiamo discusso di soluzioni condivise per il contrasto dell’immigrazione clandestina anche tra un Paese e l’altro dell’Ue e la protezione delle frontiere esterne dell’Europa".

matteo salvini

La gestione dei flussi migratori sta creando più di una frattura in Europa. Il Consiglio Europeo di pochi giorni fa si è di fatto rivelato un buco nell'acqua e se dopo quell'incontro fiume le dichiarazioni dei diretti interessanti erano stato perlopiù positive, col passare delle ore è diventato chiaro che in pochi hanno cambiato la propria posizione.

La Germania sembra essere riuscita a rimettere insieme i cocci e scongiurare le dimissioni del ministro dell'Interno Horst Seehofer - che puntava a rimandare in Italia tutti i migranti registrati nel nostro Paese e riusciti a fuggire in Germania - ma in queste ore l'Austria si è detta pronta a chiudere le frontiere e mettere in piedi controlli più duri per evitare eventuali passaggi di migranti.

A dichiararlo a Strasburgo è stato il cancelliere austriaco Sebastian Kurz, che ha anticipato questa mossa in risposta a quello che farà la Germania dopo l'accordo raggiunto tra il partito di Angela Merkel e quello di Seehofer. Se la Germania mettere in atto una stretta all'arrivo dei migranti nel Paese, l'Austria è pronta a fare altrettanto.

E se il ministro degli Esteri italiano Enzo Moavero Milanesi ha già lanciato una velata minaccia - "Se Vienna chiude se ne prende le responsabilità" - il Ministro dell'Interno Matteo Salvini volerà presto in Germania per incontrare il suo omologo tedesco. I due si sono già sentiti telefonicamente in queste ore, come confermato da Salvini:

Abbiamo discusso di soluzioni condivise per il contrasto dell’immigrazione clandestina anche tra un Paese e l’altro dell’Ue e la protezione delle frontiere esterne dell’Europa. L’appuntamento sarà l’occasione anche per predisporre una proposta comune contro il terrorismo e per rafforzare la sicurezza interna.

L'incontro tra Salvini e Seehofer è stato fissato per il prossimo 11 luglio, alla vigilia del vertice tra i Ministri dell'Interno e della Giustizia che si terrà ad Innsbruck, in Austria, il 12 e il 13 luglio prossimo.

Foto | Facebook

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO