Brexit, May alla BBC: "Trump mi ha detto di fare causa all'UE"

Lo stesso Trump aveva detto di aver dato un "consiglio brutale" a May.

Theresa May e Donald Trump

La Premier britannica Theresa May ha rilasciato un'intervista alla BBC durante la quale le è stato chiesto quale fosse il consiglio "brutale" che il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump le ha dato nel corso del loro incontro nei giorni scorsi. Era stato lo stesso inquilino della Casa Bianca a riferire di aver dato un suggerimento per l'appunto "brutale" a May, senza rivelare di che cosa si trattasse. Oggi May ha riferito che Trump le ha consigliato di "citare in giudizio la Ue, non di entrare in trattativa, ma denunciarli". Poi però Trump ha anche suggerito a May di non andarsene dai colloqui, altrimenti si sarebbe ficcata in un vicolo cieco: "Non abbandonare questi negoziati se no sei bloccata. Perché io vorrei che noi ci sedessimo per negoziare l'accordo migliore per la Gran Bretagna" le avrebbe detto.

Ricordiamo che la prima visita ufficiale di Trump in Gran Bretagna era stata preceduta da dichiarazioni di un certo peso rilasciate dal Presidente americano al quotidiano The Sun. Nell'intervista criticava aspramente May dicendo che "non lo ha ascoltato" e che ha messo a rischio i rapporti commerciali tra USA e UK e allo stesso tempo ha elogiato Boris Johnson, ministro degli Esteri dimissionario, ritenendo che sarebbe un ottimo Premier. Tuttavia, subito dopo l'incontro con Theresa May, Trump ha completamente cambiato tono e ha detto che i rapporti con Londra non sono mai stati più forti di come lo sono oggi e ha anche elogiato la Premier definendola "una donna incredibile" che "sta facendo un lavoro fantastico".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO