Salvini: "L'Italia non sarà più campo profughi del mondo"

salvini campo profughi

Matteo Salvini, volato a Mosca per assistere da Ministro dell’Interno alla finale dei Mondiali tra Francia e Croazia, è stato raggiunto dai giornalisti di Rainews24, cui ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla sempre calda questione migranti. "L'Italia ha finito di essere il campo profughi del mondo - ha ribadito il vicepremier - . Finalmente esiste un governo che fa l'interesse dei cittadini". Da quando la Lega ha formato il nuovo governo assieme al Movimento 5 Stelle, la linea è stata sostanzialmente chiara: il Bel Paese non ha più intenzione di farsi carico da solo dei migranti che partono dalle coste africane. "Adesso - continua Salvini - tutti in Ue si sono resi conto che non possiamo accogliere solo noi. Ma l'obiettivo finale è il blocco delle partenze, non la suddivisione a livello europeo".

Prima di partire per Mosca, il leader del Carroccio ha ribadito di voler “gufare” la Francia "perché di veder saltellare Macron non ho proprio voglia". Quanto alla questione delle due navi dell’Open Arms, poi, Salvini ribadisce che la sua volontà sia quella di fermare il “business” dell’immigrazione gestito da associazioni malavitose.

"Quanto alle due navi dell'ong Open Arms che stanno tornando in Libia risparmino tempo, fatica e denaro, sappiano che i porti italiani non sono disponibili. Voglio - insiste il ministro - che il Mediterraneo torni ad essere un mare di vita e non di morte e di mafia. Più combatteremo gli scafisti più combatteremo i mafiosi che gestiscono questo business".

Ottimizzando le pratiche relative all’accoglienza, è convinto il vice presidente del Consiglio, si possono risparmiare 500 milioni di euro da utilizzare per altri scopi.

"Stiamo lavorando, da una settimana ci sono 250 nuovi funzionari delle commissioni territoriali che devono riconoscere o meno la protezione internazionale ed entro l'estate - promette infine Salvini - ridurremo i costi di permanenza dei migranti, contiamo di risparmiare 500 milioni garantendo servizi essenziali ma non di più".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO