Forza Italia: 4 disegni di legge per "rendere il fisco amico"

"I disegni di legge che presentiamo oggi danno attuazione agli impegni che il centrodestra ha assunto in ambito fiscale davanti agli elettori"

Anna Maria Bernini

Forza Italia, rimasta di fatto esclusa dal nuovo governo Lega-M5S, sta seguendo lo stesso percorso di Fratelli d'Italia nel tentativo di rimanere rilevante e in queste ore ha presentato quattro proposte di legge che puntano a "rendere il fisco amico" e a "creare fiducia tra le famiglie e le imprese".

A presentarle stamattina è stata Anna Maria Bernini, capogruppo di Forza Italia al Senato, che si è augurata di trovare il supporto della Lega.

I disegni di legge che presentiamo oggi danno attuazione agli impegni che il centrodestra ha assunto in ambito fiscale davanti agli elettori.

Bernini ha sottolineato come per Forza Italia sia molto importante ridurre la pressione fiscale sui redditi delle persone fisiche e sugli immobili delle imprese. Questo sarebbe proprio il punto da cui è necessario partire "per creare quel circuito virtuoso fatto di crescita economica, di emersione interna del sommerso e di attrazione dall'estero di capitali e contribuenti con redditi elevati".

Questi elementi, ha spiegato Bernini in conferenza stampa, sono fondamentali per procedere al mantenimento degli impegni assunti sul versante pensionistico e su quello dell'assistenza agli indigenti.

L'alleanza tra Lega e Forza Italia è rimasta in piedi anche se il partito di Silvio Berlusconi è stato escluso dal nuovo governo e proprio per questo Anna Maria Bernini ha lanciato un appello ai senatori leghisti: "Ci auguriamo che gli amici della Lega convergano su queste proposte in coerenza con gli impegni assunti con gli elettori".

Foto | Facebook

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO