Ilva: ArcelorMittal accetta tutte le richieste dei commissari

Il colosso è fiducioso che con il supporto del governo sarà possibile finalizzare l'accordo con i sindacati.

ArcelorMittal-Ilva

Questa mattina ArcelorMittal, il colosso industriale che opera nel settore dell'acciaio, ha diffuso una nota per informare i commissari straordinari dell'Ilva di essere disposto ad accettare "tutte le richieste sostanziali di ulteriori impegni riguardo il contratto di affitto e acquisto firmato nel giugno 2017" e ha anche aggiunto di confidare nel fatto che "questi impegni aggiuntivi evidenzino" al governo "il suo pieno impegno per una gestione responsabile di Ilva". Sempre nella nota si legge che Arcelor "è fiduciosa che con il supporto del governo sarà possibile finalizzare nei prossimi giorni l'accordo con i sindacati per completare rapidamente l'operazione".

Ieri il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio, che si sta occupando del caso Ilva con il suo ministero, ha pubblicato una foto scattata fuori dall'ulva di Taranto, nei pressi dei parchi minerali e ha scritto:

"Vi sembra normale vivere in condizioni del genere?
È arrivato il tempo di sistemare questa faccenda e l’onere spetta a noi. Se siamo arrivati a dover gestire un disastro di queste proporzioni, soprattutto in termini di danni ambientali e per la salute dei cittadini, è perché le cose in passato sono state fatte in fretta e male. Spero che un giorno capiremo anche il perché. È necessario valutare tutte le criticità emerse anche dai rilievi dell’Anac, in particolare quelle relative alla legalità.
Per questo abbiamo letto 23.000 pagine e per questo abbiamo già fatto partire gli accertamenti e vi terrò aggiornati come sempre. Il mio obbiettivo è prendere la decisione migliore possibile pensando all’occupazione, all’ambiente e alla salute dei cittadini, perché di questa renderò conto alla mia coscienza e ai cittadini.
E solo a loro"

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO