Istat: disoccupazione sale al 10,9%, record di contratti a termine

disoccupazione

Istat: la disoccupazione torna a salire nel mese di giugno, attestandosi al 10,9%, +0,2 rispetto a maggio, anche se si registra un lieve calo a livello annuale. Secondo quanto emerge dagli ultimi dati Istat, il numero di disoccupati è salito a quota 2 milioni e 866mila persone. Sale anche la disoccupazione giovanile, che arriva al 32,6%, +0,5 rispetto a maggio e +13% rispetto al minimo storico rappresentato dal febbraio 2007, quando era al 19,5%. Aumentano le persone in cerca di occupazione (+2,1%).

Nuovo record di contratti a termine

Cala a giugno 2018 il numero degli occupati (-0,2%) dopo tre mesi consecutivi di crescita: la diminuzione riguarda principalmente gli uomini (-42mila unità) e le persone dai 35 anni in su. Il calo, secondo quanto emerge ancora dai dati Istat, riguarda soprattutto i dipendenti permanenti e in maniera minore gli indipendenti. Aumentano, invece, i contratti a termine (+16mila) che toccano così il record storico raggiungendo i 3 milioni e 105 mila unità.

Occupazione in aumento sui 12 mesi

Dall’ultimo report Istat emerge che a livello annuale, l’occupazione si conferma in aumento dell’1,4%, ossia 330 mila impiegati in più, con l’espansione che riguarda uomini e donne, ma riguarda soprattutto contratti a tempo. Leggera ripresa per i lavoratori indipendenti, mentre per i dipendenti a tempo indeterminato si conferma il calo che è di 83mila unità. Aumentano gli occupati ultra 50enni (355mila in più rispetto all’anno scorso) e le persone di età compresa tra 15 e 34 anni (119mila in più). In calo quelli tra i 35 e i 49 anni (-145mila).

Inattivi: è minimo storico

L’aumento della disoccupazione a giugno 2018 è accompagnato da una riduzione del tasso delle persone al lavoro (sono il 58,7%, lo 0,1% in meno) e a un calo dell'inattività, che scende al 33,9% ossia dello 0,1%. È il minimo storico per le persone che non risultano occupate né in cerca di lavoro, che calano di 27mila unità in un mese secondo gli ultimi dati forniti dall’Istat.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO