Provenzano (PD): "Con noi al governo i poveri sono aumentati"

L'autocritica dal palco della festa del Fatto Quotidiano

provenzano pd

Dura critica di Giuseppe Provenzano al Partito Democratico durante la festa del Fatto Quotidiano al parco della Versiliana di Marina di Pietrasanta. Il membro della direzione nazionale del PD, ha parlato nel corso di un dibattito sulla “ricerca della sinistra perduta” senza usare mezzi termini nei confronti dei suoi compagni di partito. "Non possiamo dire che abbiamo governato bene - ammette - se negli anni in cui eravamo al potere i poveri in Italia sono passati da 2,5 milioni a più di 5 milioni. E dal loro punto di vista hanno fatto benissimo a non votarci".


Un’autocritica molto dura che è diventata rapidamente virale sui social network, soprattutto tra i simpatizzanti di Lega e Movimento 5 Stelle, che la stanno inevitabilmente usando per respingere le critiche degli elettori dem al governo gialloverde. "È responsabile di un disastro enorme, ha ripetuto con 20 anni di ritardo le idee degli altri", ha detto ancora Provenzano attaccando la classe dirigente dem che è stata alla guida del partito di centrosinistra negli ultimi anni.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO