Fico: "Migranti della Diciotti dovevano scendere il primo giorno"

Il presidente della Camera ospite della Festa del Pd a Ravenna

fico diciotti

Il presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, rivendica un ruolo importante nello sbarco dei migranti avvenuta lo scorso 25 agosto presso il molo di Levante del porto di Catania. Anzi, secondo l’esponente del Movimento 5 Stelle, si è perso fin troppo tempo prima di consentire alle persone a bordo dell’imbarcazione di poter toccare terra: "Non c'è dubbio e lo dico senza alcuna remora - dichiara Roberto Fico dal palco della Festa del Pd a Ravenna - che dalla Diciotti tutte le 179 persone con 29 minori non accompagnati dovevano scendere il primo giorno e non si doveva aspettare tutto questo tempo".

Insomma, dopo il botta e risposta di qualche giorno fa, il presidente della Camera lancia una velata frecciata al ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che sulla questione ha un’idea molto diversa. "È una questione su cui ho lavorato molto e infatti la mattina che io intervenni, scesero il pomeriggio dalla nave", ha aggiunto Fico, che poi invita indirettamente l’alleato di governo a non catalizzare l’azione di governo sull’immigrazione, tematica che non farebbe altro che inasprire le tensioni a livello sociale: "Non dobbiamo polarizzare sempre gli scontri sull'immigrazione. Dobbiamo ragionare, queste sono persone che hanno bisogno di una mano e dobbiamo comprendere come aiutarle". L’impressione è che anche questa volta la replica del vicepremier non tarderà ad arrivare.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO