Di Maio: "DDL Spazza Corrotti è una manovra economica mascherata"

Il vicepremier sottolinea l'importanza, anche economica, della lotta alla corruzione.

Luigi Di Maio su DDL Spazza Corrotti

Il vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio, oggi alle prese con il tavolo sull'Ilva, ha avuto anche il tempo di fare delle dichiarazioni su un disegno di legge che sarà presentato domani in Consiglio dei Ministri: quello ribattezzato "Spazza Corrotti", ossia un DDL contro la corruzione di cui si sta occupando il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede.

Di Maio oggi ha detto ai giornalisti che lo aspettavano vicino a Palazzo Chigi:

"C'è una manovra economica mascherata che si sta sottovalutando e che, invece, sarà molto importante: si tratta della Legge Spazza Corrotti. Attraverso il Disegno di Legge che il ministro Bonafede porterà in Consiglio dei Ministri domani, avremo più risorse, più merito per contrastare la corruzione. E l'Italia sarà un Paese che avrà più fiducia per ricominciare a spendere e aumentare, così, la domanda interna"

Poi Di Maio ha aggiunto:

"Contrastare la corruzione significherà togliere le mani di tanti politici e funzionari pubblici disonesti dalla marmellata. Una volta che si saranno macchiati di questi reati, verranno cacciati dalla Pubblica amministrazione. Ma, soprattutto, significherà recuperare risorse, perché questo è un Paese che perde decine di miliardi di euro all'anno in corruzione"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO