Colpo di mercato dei comunisti: presa Margherita Hack

Ci scuserete il titolo di stampo calcistico, ma il colpo è comunque di quelli a effetto. La nota astrofisica Margherita Hack, resa popolare da innumerevoli interviste e partecipazioni televisive, si candiderà alle Europee nella lista unitaria Comunisti Italiani - Rifondazione comunista.

L'annuncio è stato dato dal leader Pdci Oliviero Diliberto durante il convegno sulla questione settentrionale svoltosi sabato a Verona; happening cui partecipava anche la Hack, la quale non si è lasciata sfuggire l'occasione per polemizzare pesantemente con lo "scissionista" Nichi Vendola.

"C'era proprio bisogno che Vendola e Verdi andassero da soli alle elezioni col rischio di restare fuori dal Parlamento europeo?" - si è domandata la nota scienziata nel corso del suo intervento.

Aggiungendo di augurarsi di portare un contributo alla causa comunista in Europa.

Una cosa è certa, la nuova alleanza di sinistra avrà bisogno di tutto l'aiuto possibile per sconfiggere il fantasma del quorum. E alla stessa Hack non basteranno le solite dichiarazioni apocalittiche o le previsioni per cui è divenuta famosa ("Penso proprio che il governo Prodi reggerà e farà cose buone. E il ministro della ricerca Mussi si sta muovendo bene"). Dovrà impegnarsi in modo un po' più concreto.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO