Matteo Renzi cerca visibilità, anche alla partita di volley… Posizione strategica?

Per tutta la partita Renzi e la moglie dietro al posto di chi va al servizio.

Matteo Renzi Italia-Argentina Volley

Matteo Renzi in questi giorni è più presenzialista che mai tra una festa dell’Unità e l’altra e non poteva di certo non sfruttare un evento importante come i Mondiali di Volley per farsi vedere, soprattutto se le partite della nazionale italiana si giocano proprio nella sua Firenze.

Sia chiaro, anche in passato Renzi ha assistito a match di volley, alcune volte andando via prima, altre restando fino alla fine, ma quasi sempre lo abbiamo visto in tribuna. Per il match Italia-Argentina, invece, ha scelto il posto più in vista di tutti, quello che è dietro chi batte da una delle due metà del campo, che è anche l’angolino che guardano tutti i telespettatori perché è li che si vede in sovrimpressione il punteggio.

Renzi e la moglie Agnese sono stati inquadrati molte volte. È un caso o è una mossa strategica? Anche quando era Premier ha sempre preso parte a eventi sportivi. In molti ricorderanno la polemica per il viaggio intercontinentale che fece per vedere la finale degli US Open tutta italiana tra Flavia Pennetta e Roberta Vinci nel 2015. Adesso non è più Presidente del Consiglio, ma spesso commenta gli eventi sportivi tramite i suoi account social. Ora ha trovato il posto più inquadrato del Palazzetto, che tra l’altro è anche un po’ pericoloso, perché da lì beccarsi una pallonata è un attimo…

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO