Coree, firmato accordo per bloccare sito nucleare e base missilistica

Trump twitta sull'accordo tra le Coree.

Corea del Nord e Corea del Sud hanno concordato "passi specifici" per la denuclearizzazione. Il leader nordcoreano Kim Jong-un e il presidente sudcoreano Moon Jae-in hanno infatti firmato a Pyongyang un primo accordo "per ridurre le tensioni" e per "scongiurare scontri militari accidentali".

Gli accordi prevedono prima di tutto la chiusura permanente del sito di processa mento dell'uranio di Yongbyon e del sito di test missilistici Tongchang-ri. Moon Jae-in, subito dopo la firma, ha spiegato, in particolare, che la chiusura della base di lancio di missili avverrà in presenza di esperti delle nazioni interessate.

Kim Jong-un ha confermato che tra le due Coree c'è l'intesa per una penisola "libera da armi nucleari e minacce", con l'intento di arrivare a potenziare i rapporti intercorrano per una nuova era di "pace e prosperità".

A tal fine, il leader nordcoreano ha promesso di visitare Seul "nel prossimo futuro". Inoltre i due Paesi si sono detti pronti a collaborare per ospitare insieme le Olimpiadi estive del 2032.

Subito dopo gli incontro a Pyongyang tra Kim Jong-un e Moon Jae-in, il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha scritto un tweet in cui ha spiegato che il leader nordcoreano ha accettato la visita di ispettori e la chiusura permanente dei siti nucleari e delle basi di lancio per test missilistici.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO