Ruocco (M5S): "Le soglie proposte finora per la pace fiscale sono troppo alte"

"Le soglie che ho sentito in questi giorni non sono proponibili per i 5 Stelle".

Carla Ruocco contro pace fiscale

Carla Ruocco, presidente della Commissione Finanze della Camera e parlamentare del MoVimento 5 Stelle, è stata intervistata dal Fatto Quotidiano sulla pace fiscale e si è fatta portavoce di una posizione che per ora sembra distante da quella della Lega, partitolo principale promotore di questa iniziativa:

"È sostenibile parlare di pace fiscale fissando un tetto che tenga conto dei piccoli contribuenti in difficoltà ma le soglie che ho sentito in questi giorni non sono proponibili per i 5Stelle"

Ruocco ha anche spiegato di essere contraria a "condoni generalisti", ma ha anche detto:

"È giusto che i contribuenti morosi per l'oggettiva congiuntura economica siano rimessi sul mercato"

Inoltre ha chiarito che il MoVimento 5 Stelle sta ancora facendo le sue valutazioni e ha aggiunto:

"L'Italia ha bisogno di acquisire affidabilità come sistema Paese anche in questo campo. Le misure fiscali a tagliola sono inique, più sono tagliate addosso al contribuente più sono eque. La Lega parla di dare una mano ai contribuenti in difficoltà nei pagamenti. Anche noi vogliamo aiutare i contribuenti in difficoltà e alleggerire il carico fiscale, ma dall'altra parte ci sono persone perbene che hanno pagato le tasse e dobbiamo inquadrare chi evade e froda il fisco"

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO