Magistratura, Fico: "Non ci devono essere interferenze con la politica"

"La nostra Costituzione si compie se viene mantenuta la divisione dei poteri: esecutivo, legislativo e giudiziario"

Roberto Fico

Il Presidente della Camera Roberto Fico, presente questa mattina al Quirinale per la cerimonia di commiato dei componenti il Consiglio Superiore della Magistratura uscente, ha risposto alle domande dei giornalisti a margine dell'evento e ha voluto ribadire in questa occasione quanto già sostenuto qualche settimana fa sulla necessità di non avere interferenze tra la politica e la magistratura.

Fico ha fatto un discorso generico, non entrando nelle critiche mosse alla magistratura da alcuni componenti del governo di Giuseppe Conte - Matteo Salvini in primis, ma anche il ministro Gian Marco Centinaio:

Come terza carica dello Stato sono convinto che la magistratura sia un organo indipendente che deve lavorare in piena autonomia senza alcun tipo di interferenze da parte della politica e viceversa.

Fico ha anche voluto sottolineare l'importanza della divisione dei poteri per la Costituzione italiana:

La nostra Costituzione si compie se viene mantenuta la divisione dei poteri: esecutivo, legislativo e giudiziario. Tutto il resto non conta.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO