Salvini: "Su pace fiscale andremo fino in fondo, intransigenti con i furbetti" [VIDEO]

Il ministro dell’Interno ha parlato all'assemblea nazionale di Confimi Industria

salvini pace fiscale

Matteo Salvini ha parlato stamane da Monza, durante l’assemblea di Confimi Industria. Il ministro dell’Interno ha ribadito la volontà del governo di tenere la barra dritta sulla “pace fiscale”, provvedimento che a molti sembra essere un condono nemmeno tanto mascherato: "Sui furbetti nessuna transigenza - dichiara il vicepremier - , però ci sono milioni di italiani che convivono con le cartelle di Equitalia che li stanno portando alla disperazione e al suicidio. Uno Stato normale con questa gente ragiona, non continua a condannarla". A chi sostiene che il provvedimento sia inattuabile, il leader del Carroccio replica: "Mi dicono non si può fare? Ma volere è potere, quindi noi andremo fino in fondo", ha proseguito Salvini.

Manovra: vertice a Palazzo Chigi

Intanto, a Palazzo Chigi è iniziato proprio stamane un vertice di governo dedicato alla manovra. Presenti il premier Giuseppe Conte, il ministro dell’Economia Giovanni Tria e il sottosegretario Giancarlo Giorgetti, che sostituisce con pieno mandato proprio Salvini. Dopo aver ribadito che i fondi per abbassare le tasse “ci sono”, il leader della Lega ha però dribblato le altre domande relative al vertice sulla manovra: "Sono qui per parlare di impresa e di industria", ha ribadito Salvini.

Di Maio c'è ma non si vede

Secondo quanto riferiscono alcuni organi di stampa, il vicepremier Luigi Di Maio è a Palazzo Chigi ma non sta partecipando al vertice sulla manovra. Lega e Movimento 5 Stelle sarebbero lontani proprio sulla “pace fiscale”: i pentastellati vorrebbero ridurre il “condono” a cifre inferiori perché altrimenti non riuscirebbero a spiegare la misura ai propri elettori, mentre il Carroccio vorrebbe estenderlo il più possibile.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO