Caso Lodi, Fico: "Chi ha fatto la delibera deve solo chiedere scusa"

Il Presidente della Camera contro la delibera della sindaca leghista.

Roberto Fico su caso Lodi mensa

Roberto Fico, Presidente della Camera, non usa mezzi termini sul caso delle discriminazioni per l'accesso alla mensa e allo scuolabus nel comune di Lodi e ha detto:

"Io credo che nel momento in cui si fa una delibera che, in modo conscio o inconscio, crea delle discriminazioni così importanti, si deve chiedere solamente scusa. Dopo le scuse questi bambini potranno rientrare tranquillamente nella mensa scolastica. Nel momento in cui si è verificata questa situazione con 200 bambini che non potevano andare in mensa perché non potevano più permetterselo, essendosi ritrovati nella fascia di reddito più alta, sono stati raccolti circa 60mila euro per farli andare a scuola fino a fine dicembre: questo è un gesto fondamentale perché ogni volta che si crea un'ingiustizia il nostro Paese è pronto a rispondere. Il nostro Paese è forte e i valori costituzionali sono saldi"

Fico ha parlato al termine del suo intervento alla nona edizione di "Shipping and the Law", il convegno organizzato a Napoli oggi e domani nel complesso monumentale di San Lorenzo Maggiore.

Alle parole decise della terza carica dello Stato ha subito replicato Riccardo Molinari, capogruppo della Lega alla Camera, che ha commentato:

"L'ultimo presidente della Camera che ricordo entrare così tanto nel dibattito politico era Fini, spero che Fico abbia più fortuna. Ci auguriamo che invece che lanciarsi in polemiche gratuite contro la Lega si dedichi a tempo pieno all'organizzazione dei lavori di Montecitorio, restando super partes"

Foto © Camera dei Deputati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO