Juncker sulla manovra: "Dall'Italia deviazione inaccettabile"

"Se accettassimo quanto previsto, altri Paesi ci coprirebbero di ingiurie e invettive".

Il Presidente della Commissione UE Jean-Claude Juncker non usa mezzi termini per criticare la manovra finanziaria dell'Italia. Il Draf Budgetary Plan 2019, ossia il documento che riassume tutte le principali misure che il governo inserito nella legge di bilancio, è stato inviato dal governo Conte ieri sera a Bruxelles ed è stato accolto con la freddezza che ci si aspettava.

Juncker ha detto:

"Se accettassimo il derapage alcuni Paesi ci coprirebbero di ingiurie e invettive con l'accusa di essere troppo flessibili con l'Italia"

E ha aggiunto che la direzione presa dall'Italia gli dà "molte preoccupazioni", ma ci ha anche tenuto ha precisare di non avere pregiudizi, per cui ne discuterà direttamente con l'Italia proprio come fa con gli altri Paesi. Ha annunciato anche che oggi pomeriggio sentirà per telefono il Premier Giuseppe Conte. Juncker non ha voluto commentare nel dettaglio le misure previste dalla manovra, ma, ha detto, "guardo ai risultati in termini di bilancio e saldo".

Il numero uno della Commissione Ue ha anche aggiunto che il punto più importante per lui è quello di "rispettare gli impegni presi", mentre i contenuti sono "un affare italiano" e se la Commissione di esse di essere contraria a una misura verrebbe attaccata, per questo giudicherà senza entrare nei contenuti.

Juncker ha anche precisato che l'Italia non deve essere messa sul "banco degli imputati" al vertice Ue che ci sarà domani, perché c'è prima tutta una procedura da seguire per porre eventualmente la questione al Consiglio Europeo, per questo ha aggiunto:

"Non cominciamo dalla fine. L'Europa ha bisogno dell'Italia e l'Italia dell'Europa"

Infatti quando gli è stato chiesto se l'Europa potrebbe sopravvivere all'uscita dell'Italia ha risposto seccamente "No", ma ha anche sottolineato che dai recenti sondaggi è emerso che la maggior parte degli italiani è favorevole alla permanenza del proprio Paese nell'Eurozona.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO