Nichi Vendola colpito da infarto: ricoverato in terapia intensiva

L'ex governatore della Puglia non è in pericolo di vita

Nichi Veondola è stato colpito da infarto e ed è stato ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma. L’ex governatore della regione Puglia ha accusato un malore nella notte tra domenica e lunedì, mentre si trovava nella capitale, dove risiede assieme al suo compagno Eddy Testa e al figlio Tobia. Il già leader di Sinistra ecologia e libertà, 60 anni, dopo essere stato male nella notte tra il 14 e il 15 ottobre, si era recato comunque alla Camera dei Deputati lunedì mattina e da qui è stato trasportato al Gemelli per gli accertamenti del caso. I medici hanno subito disposto il ricovero e lo hanno sottoposto ad intervento chirurgico per l’applicazione di uno stent. Attualmente, Nichi Vendola si trova ricoverato in terapia intensiva, ma non è in pericolo di vita.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO