Renzi: "Il presidente della Rai è un bugiardo, schede della sua elezione segnate" [VIDEO]

L'ex premier scatenato alla Leopolda

renzi leopolda foa

Matteo Renzi chiude la Leopolda a Firenze ed è letteralmente scatenato, principalmente contro la maggioranza di governo e il presidente della Rai, Marcello Foa. L’ex premier contesta l’intervista rilasciata ad un giornale israeliano "dicendo che l'intero gruppo degli eurodeputati Pd è finanziato dal finanziere Soros". "È un bugiardo, una fake news che cammina", attacca Renzi urlando dal palco invitando gli europarlamentari del Partito Democratico a denunciarlo. Inoltre, l’ex sindaco di Firenze continua a sollevare dubbi sull’elezione dello stesso Foa: "Abbiamo ragione di credere che le schede della sua elezione siano segnate: chiediamo da settimane di vederle", rilancia facendo un appello ai presidenti delle Camere, Fico e Casellati.

Tornando nuovamente alle precedenti elezioni, Renzi poi ribadisce orgoglioso di aver detto no all’alleanza con il Movimento 5 Stelle: "Noi abbiamo detto di no, non per i popcorn, ma perché pensiamo che la politica sia passione, idealità, valori, non poltrone. C'era un disegno sostenuto da personaggi di grande rilevanza, trasformarci in una sorta di piccoli alleati saggi del M5s e pensare che l'ala più razionale della destra dovesse fare altrettanto con Salvini, per arrivare a un bipolarismo populista".

Infine, l’attuale senatore del Partito Democratico fa un bilancio della Leopolda, affermando che l’esperienza sia andata ancora meglio rispetto all’anno scorso, anche se probabilmente l’evento non ha avuto probabilmente la stessa cassa di risonanza. "Alla Leopolda siamo il doppio dell'anno scorso, quando eravamo al governo. L'opposizione fa bene alla Leopolda, ma male al Paese purtroppo. La campagna di odio ricevuta in questi mesi è senza precedenti, sempre di più, pensavo si fermassero dopo le elezioni. L'odio fa male, quintali di fango non ci hanno sporcato l'anima, ma non si risponde con l'odio, che si ritorcerà su di loro: i giacobini finiranno sul patibolo come sempre. Alla mistificazione costante contro di noi rispondiamo con i numeri, con la realtà".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO