Spread in calo e Piazza Affari in netto rialzo dopo Moody's

apertura mercati 22 ottobre 2018

Spread in calo e Piazza Affari in netto rialzo all'apertura dei mercati di oggi 22 ottobre 2018, primi giorno di contrattazioni dopo il downgrade di Moody’s, arrivato sabato a mercati chiusi. Il rating sul debito sovrano dell’Italia è stato portato a Baa3, appena sopra il livello junk. Un taglio atteso, con outlook stabile, che i mercati hanno già metabolizzato: lo scenario peggiore, cioè un taglio del rating dell’Italia fino a livello spazzatura, è stato evitato.

Si spiegano così le ragioni del rimbalzo di oggi in borsa, a Milano il Ftse Mib sale in apertura dell’1,82% a 19.426 punti. Anche le altri maggiori borse Ue aprono positive. A Piazza Affari in evidenza nei primi scambi soprattutto Fca, dopo la vendita di Magneti Marelli, che sale del 6,55% a 14,35 euro. L'acquirente è la giapponese Calsonic Kansei, controllata dal fondo americano Kkr, che ha rassicurato sul mantenimento del marchio e dei livelli occupazionali.

Per le stesse ragioni, scampato declassamento a livello junk dei titoli del nostro debito, sul mercato secondario lo spread tra Btp e Bund ha aperto in calo a quota 289 punti base contro i 301 punti della chiusura di venerdì per un rendimento del decennale italiano pari al 3,35%.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO