Video, Martina a RTL: "Con la manovra rischiamo di dilapidare tutti i sacrifici fatti fino a qui"

Il segretario del PD ha parlato anche del caso della giovane Desirée uccisa a San Lorenzo.

Maurizio Martina, segretario del PD, è intervenuto telefonicamente questa mattina nel corso di Non Stop News su RTL 102.5. Il primo argomento toccato è stata la cronaca, il caso dell'omicidio della giovane Desirée nel quartiere San Lorenzo di Roma e Martina ha commentato:

"Che la situazione di Roma sia degenerata negli ultimi due anni è un dato di fatto drammatico e io non ne gioisco, non sono contento di questo, non mi interessa la questione politica. Conoscendo un po' la vicenda di San Lorenzo, la storia di quello stabile è nota da tempo. Il consiglio di zona e il responsabile del Municipio hanno chiesto dei mesi scorsi un intervento a Comune e Ministro dell'Interno, non c'è stata risposta. Perché si sia lasciata andare quella situazione è una delle cose da chiarire. Salvini ha fatto bene ad andare ieri ma suo compito è rispondere quotidianamente sul bisogno di sicurezza e non solo andare un'ora sul luogo dopo una tragedia"

In seguito, ovviamente, si è parlato anche della manovra economica del governo Conte che è stata bocciata dall'Europa e su questo Martina ha detto:

"Questa manovra è pericolosa per gli italiani. Per colpa di questo governo, di come sta gestendo le dinamiche di finanza pubblica, noi nel 2019 pagheremo 6 miliardi di euro in più per finanziare il nostro debito pubblico. Rischiamo di dilapidare tutti i sacrifici fatti fino a qui. Di Maio si erge a paladino dei deboli mentre poi sta schiacciando i deboli. Non c'è un contenuto di equità sociale. Rischiamo di ritrovarci in recessione"

Infine, a Martina è stato chiesto se si candiderà alla segreteria del PD e ha risposto:

"Facciamo il forum sabato e domenica a Milano, da lì partiranno i lavori per il congresso. Io cercherò di capire che cosa posso fare per il Pd, di sicuro ci sto pensando"

Maurizio Martina contro manovra economica

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO