Gaffe del Ministero dello Sviluppo Economico: condivide post del falso Di Maio

Lulgi Di Malo è un profilo parodistico.

Lulgi Di Malo - Gaffe Twitter del Mise

Basta una "l" al posto della "i" e anche l'account ufficiale del Ministero dello Sviluppo Economico cade in confusione: è successo così che il Mise ha re-twittato un post di Lulgi Di Malo, un profilo parodistico del vero ministro Luigi Di Maio che, tra l'altro, ha anche pochissimi follower.

In un post Lulgi Di Malo esultava per la chiusura dell'accordo con Whirpool che dovrà riportare in Italia il lavoro che aveva rilocalizzato in Polonia, ma nello stesso post esaltava anche il condono fiscale e quello di Ischia, che è stato grande argomento di discussione in casa 5 Stelle. Il social media manager del Mise non si è accorto né che il profilo era fake, né che quello che diceva in quel post era una grandissima presa in giro.

Il retwitt sbagliato è rimasto online per circa un'ora ed è stato poi ovviamente cancellato, ma nel frattempo nella rete si era già "scatenato l'inferno" con gli utenti che hanno iniziato a prendere in giro il Mise che non si è accorto della clamorosa svista.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO