Anonymous ce l'ha con il "governo della paura" e attacca le università | Video

#OpBlackWeek è l'operazione lanciata da Anonymous Italia che questa volta non opera da sola, ma affiancata da altri due collettivi, Lulz Security ITA e AntiSecurity ITA. È stata annunciata con il video che vedete qui in alto, pubblicato due sere fa, e ieri c'è stato, come promesso, il primo step, ossia la pubblicazione di dati sottratti a diversi siti di università come quelli della facoltà di Fisica e del dipartimento di Informatica a Roma, l’Istituto Agrario a Napoli, i Campus di Rieti e di Latina, la facoltà di Scienze Agrarie di Milano, il Centro Servizi d’Ateneo di Fisciano, l’Accademia di arte e cinema di Roma.

Gli hacker stanno diffondendo, e lo faranno per tutta la settimana fino alla data simbolo del 5 novembre, nomi, email e password di amministratori e utenti di istituzioni formative e universitarie. Questa attacco arriva a pochi mesi di distanza dalla diffusione di 26mila indirizzi e-mail del Miur, azione con cui si voleva denunciare lo sfruttamento degli studenti impegnati nel progetto di Alternanza Scuola Lavoro.

Anonymous sembrerebbe avere anche lo scopo di attaccare la politica italiana, sia per quello che dice nel comunicato, sia per i loghi dei partiti che fa vedere nel video. In particolare in un passaggio dice:

"La verità è che c'è qualcosa di terribilmente marcio in questo Paese. Crudeltà e ingiustizia, intolleranza e oppressione. Com'è accaduto? Di chi è la colpa? Ancora una volta, a dire la verità, se cercate il colpevole.. non c'è che da guardarsi allo specchio. Noi sappiamo perché l'avete fatto. Sappiamo che avevate paura. E chi non ne avrebbe avuta? Guerre, terrore, malattie.
C'era una quantità enorme di problemi, una macchinazione diabolica atta a corrompere la vostra ragione e a privarvi del vostro buon senso. La paura si è impadronita di voi, ed il Caos mentale ha fatto sì che vi rivolgeste all'attuale governo. Vi hanno promesso ordine e pace in cambio del vostro silenzioso, obbediente consenso. In questa settimana cercheremo di porre fine a questo silenzio"

Le parole di Anonymous prendono chiaramente ispirazione dal fumetto "V for Vendetta" di Alan Moore e David Lloyd, il cui protagonista indossa la maschera di Guy Fawkes e che ha come data di riferimento proprio il 5 novembre, anniversario della congiura delle polveri (che però andò male e Fawkes fu giustiziato).

Nei prossimi giorni, a seconda dei dati che Anonymous diffonderà, ne capiremo di più sul reale intento di questa operazione.

Anonymous contro la politica italiana

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO