Manovra, lettera di Mattarella a Conte: "Serve dialogo costruttivo con l'UE"

Il Capo dello Stato ha autorizzato la trasmissione alle Camere del disegno di legge di Bilancio.

Lettera di Sergio Mattarella a Giuseppe Conte su manovra

Il disegno di legge di Bilancio del governo Conte, dopo la bollitura della Ragioneria dello Stato, ha ottenuto oggi anche l'autorizzazione alla trasmissione alla Camera da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dunque tra il 29 e il 30 novembre sarà discussa a Montecitorio. Tuttavia, il Capo dello Stato ha voluto sollecitare il Premier Giuseppe Conte ad affrontare questa delicata fase con particolare riguardo verso il dialogo con l'Europa e anche con attenzione alla tutela dei risparmi degli italiani. Infatti gli ha inviato una lettera in cui ha scritto:

"Desidero rivolgermi al Governo, nel comune intento di tutelare gli interessi fondamentali dell'Italia, con l'obiettivo di una legge di bilancio che difenda il risparmio degli italiani, rafforzi la fiducia delle famiglie, delle imprese e degli operatori economici e ponga l'Italia al riparo dall'instabilità finanziaria"

e ha aggiunto:

"A questo scopo, sulla base di quanto disposto dalla Costituzione agli articoli 81, 97 e 117, delle valutazioni dell'Ufficio parlamentare di bilancio, previsto dalla legge costituzionale n. 1 del 2012, delle osservazioni e della richiesta avanzate dalla Commissione europea, è mio dovere sollecitare il Governo a sviluppare - anche nel corso dell'esame parlamentare - il confronto e un dialogo costruttivo con le istituzioni europee"

Proprio ieri il Presidente Mattarella ha incontrato di persona il Premier Giuseppe Conte e i vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio in occasione della riunione del Consiglio Supremo di Difesa al Palazzo del Quirinale.

Foto © Quirinale

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO