Sondaggi elettorali: “Lega al 34,7%. Ancora in calo M5S”

Matteo Salvini

La Lega di Matteo Salvini continua ad ottenere consensi a discapito dell'alleato di governo, il Movimento 5 Stelle, che stando all'ultimo sondaggio pubblicato da Ipsos di Nando Pagnonceli sarebbe scesa al 28,7% rispetto 32,7% del gradimento alle ultime elezioni politiche e al 30% del 5 settembre scorso.

La Lega, invece, ha toccato il suo massimo storico: 34,7% del gradimento rispetto al 33,8% del mese scorso e al 33,5% di settembre.

La maggior parte dei delusi del Movimento 5 Stelle si trova al nord-est dell'Italia, dove il gradimento dal 4 marzo ad oggi è sceso di 7,9 punti percentuale. Al nord-est c'è stato un calo del 5,7%, mentre al centro-nord il gradimento è sceso del 4,6%. Più convinti, invece, i cittadini del centro-sud (-0,1%) e del sud e delle isola (-3,5%).

Dati alla mano la Lega è l'unico partito in Italia riuscito a guadagnare consensi dal 4 marzo scorso ad oggi - ad eccezione del lievissimo aumento per Più Europa con Emma Bonino, +0,2% - mentre tutti gli altri sono scesi proprio a discapito della Lega di Matteo Salvini.

E i sondaggi diffusi oggi ci dicono anche che il Partito Democratico resta il terzo partito italiano, con un indice di gradimento attuale del 16,5% contro il 34,7$ della Lega e il 28,7% del Movimento 5 Stelle. Anche il PD ha registrato un lieve calo nell'ultimo mese, passando dal 17,1% del 4 ottobre all'attuale 16,5%.

Se prendiamo in considerazione i vertici dell'esecutivo Lega-M5S, il consenso per il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte è sceso di 2 punti, passando dal 60% al 58% negli ultimi 30 giorni, restando comunque sullo stesso livello di Matteo Salvini (58%) e molto superiore a quello per Luigi Di Maio (51%), il meno gradito tra i tre.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO